Come organizzare la festa di laurea: alcuni consigli preziosi

La laurea è una tappa davvero molto importante, che merita di essere festeggiata nel migliore dei modi.

Metti da parte eventuali preoccupazioni sul futuro, non chiederti se il “pezzo di carta” ti aprirà o meno delle nuove opportunità, lascia perdere chi è pronto a scoraggiarti e a spegnere il tuo entusiasmo, ognuno ha il suo percorso di vita e aver conseguito una laurea è un traguardo notevole che significa anzitutto una cosa: tu sai fissare un obiettivo e sai lottare per ottenerlo.

Dopo la discussione della tesi devi dunque pensare solo ad una cosa, ovvero a festeggiare, vediamo dunque quali sono degli step utili per fare in modo che la tua festa di laurea combaci alla perfezione con le tue preferenze!

Che tipo di festa organizzare?

La festa di laurea è il classico party che può essere organizzato “su misura”: per eventi di questo tipo non esistono regole ferree, anzi in simili feste puoi davvero dare libero sfogo alla tua fantasia.

Preferisci un appuntamento elegante e formale, oppure desideri organizzare una festa meno “abbottonata”, più giovane e divertente? Partire da questa domanda è utilissimo per organizzare al meglio i tuoi festeggiamenti, e soprattutto per scegliere la location.

La location: alcune idee interessanti

Le possibilità relative alla location sono tantissime: se vuoi ridurre le spese senza rinunciare al divertimento puoi organizzare una festa a casa tua, magari se la tua laurea è nei mesi primaverili o estivi puoi sfruttare un giardino organizzando un bel party all’aperto.

Se vuoi evitare questa soluzione, magari perché la tua casa non è abbastanza grande, o semplicemente perché non vuoi che i tuoi familiari debbano sopportare dei festeggiamenti non propriamente “composti”, puoi scegliere di affittare una stanza: sono ormai tantissimi i privati che mettono a disposizione delle bellissime location in affitto, siano esse al chiuso o all’aperto, e puoi assicurarti degli spazi davvero molto grandi a fronte di una spesa più che accessibile.

Ottime idee per una festa di laurea sono inoltre bar e lounge bar, ideali se vuoi associare al party un frizzante aperitivo, allo stesso modo puoi festeggiare in un locale, oppure in un ristorante, se preferisci che il “clou” della tua festa sia un pranzo o una cena.

Se vuoi che la tua festa di laurea sia all’insegna della massima esclusività puoi ovviamente optare per una vera e propria location eventi, e anche da questo punto di vista le opportunità di scelta sono disparate.

Cosa servire agli invitati durante la festa di laurea?

Vuoi offrire qualcosa da mangiare ai tuoi invitati durante la festa? É sicuramente consigliabile prevedere almeno un buffet di cibo da proporre a tutti i propri amici, anche in considerazione del fatto che non è affatto necessario spendere tanto.

Se hai scelto una location in cui il servizio catering non è incluso, puoi muoverti in tanti modi diversi: può essere un’idea carina quella di preparare personalmente qualcosa, magari delle specialità semplici, come ad esempio delle focacce, delle pizzette, dei panini delle torte, magari facendoti aiutare da qualche amico più stretto, oppure dai tuoi familiari.

Se preferisci acquistare qualcosa, anche qui hai davvero mille possibilità: per una festa di laurea informale sono perfetti tutti gli alimenti tipicamente take away, come ad esempio i pezzi di rosticceria, senza ovviamente dimenticare patatine e tutte le altre leccornie tipiche delle feste più “easy”.

Se vuoi stupire positivamente i tuoi invitati anche dal punto di vista del cibo, ovviamente, puoi scegliere di affidarti ai servizi di una società di catering: una soluzione come questa è perfetta in abbinamento ad una location di livello medio-alto, sia essa al chiuso o all’aperto.

Ovviamente, non dimenticare le cose da bere: è decisamente raro che in una festa di laurea gli invitati siano tutti astemi, di conseguenza offri la possibilità di scegliere tra diverse bevande alcoliche, ma non dimenticare chi preferisce un’aranciata o un succo di frutta (costui verrà preso in giro, ma anche questo farà parte della tua festa!).

Altri aspetti che non devi trascurare

La location, il cibo e le bevande sono le “colonne” del party, ma non dimenticare altri piccoli aspetti.

Anzitutto è un’ottima idea quella di creare delle decorazioni a tema: palloncini, bandierine e quant’altro vanno benissimo in una festa informale, ma può essere utilissimo anche realizzare delle decorazioni “personalizzate”, ad esempio dei cartelloni con foto e scritte goliardiche e altri elementi destinati a rendere inconfondibile la tua festa.

La musica non può mancare, quindi se un buon sottofondo musicale non è incluso nella location, procurati uno stereo con delle buone casse.

Puoi assolutamente considerare l’idea di ingaggiare un dj: il disk jockey non solo ha a disposizione tutta l’attrezzatura per proporre della musica di qualità con un’ottima acustica, ma sa anche intrattenere, ragion per cui la sua presenza può rivelarsi preziosa anche in questo senso.

Se hai un amico che si diverte a fare il dj puoi fare affidamento su di lui, altrimenti ingaggiare un dj per una sera non costa affatto cifre esorbitanti, a meno che tu non voglia che alla tua festa di laurea suoni Bob Sinclar ;-).

Come scegliere la data della festa e… gli invitati!

Definiti tutti questi aspetti arriva il momento di fare gli inviti: c’è chi ritiene che definire tutti gli invitati sia un’operazione da eseguire prima di scegliere la location e quant’altro utile per l’organizzazione della festa, in realtà non è propriamente così, l’ideale è fare una semplice stima iniziale di quello che potrebbe essere il numero di invitati e poi scegliere in seguito, con la dovuta calma, quali amici invitare.

D’altronde questa è la tua festa di laurea, e un consiglio fuori dal coro ma probabilmente molto utile è questo: sii un po’ egoista!

Non sentirti obbligato a dover invitare Tizio solo perché ti ha invitato a sua volta, non invitare Caio solo perché sai già che quell’amico in comune gli farà sapere della tua festa, invita solo le persone a cui vuoi bene, quelle che ti fanno stare bene e che magari hanno dimostrato di esserti vicino nei momenti più difficili del tuo percorso: quando c’è da festeggiare, si sa, nessuno dice mai di no!

Analogo discorso vale nella definizione della data della tua festa di laurea: se inizierai a chiedere “tu ci sei il sabato 12?” non riceverai mai tutti “sì”, di conseguenza scegli tu il giorno che preferisci.

Chi vuol esserci davvero troverà modo di esserci, e se qualche tuo amico è realmente impossibilitato, avrete comunque modo di rimediare con una bella uscita insieme.

Come fare gli inviti?

Ormai i Social sono il canale più potente in assoluto e sono sicuramente il primo strumento a cui avrai pensato per invitare alla tua festa, ma un consiglio prezioso è quello di evitare di creare il classico evento Facebook al quale gli invitati dovranno selezionare “parteciperò”, “non parteciperò”, o ancor peggio un ambiguo “mi interessa”: usa Messenger o WhatsApp per invitare “personalmente”, scrivendo all’amico in questione che hai fissato la data della tua festa il giorno X e che saresti contento se venisse.

Molto meglio un invito alla “vecchia maniera”, un biglietto di invito che renderà il tutto più ufficiale ma che allo stesso tempo farà capire all’invitato che la sua presenza è davvero gradita.

Se vuoi fare le cose in grande, puoi accompagnare al biglietto di invito anche una bomboniera ricordo di questo importante momento della tua vita: se ti piace l’idea ma non sai come fare, scopri le nostre idee per bomboniere di laurea.

Inoltre, evita se possibile i messaggi “copia e incolla”: vale davvero la pena di perdere qualche secondo in più per scrivere un messaggio personalizzato!

Come scegliere… il tuo regalo!

E per il tuo regalo, come la mettiamo? Se organizzi una festa sai già che ti verrà regalato qualcosa, sicuramente accompagnato da un biglietto con frasi per laurea divertenti, di augurio, formali o originali in base alla persona che te lo consegnerà!

Inutile quindi far finta di cadere dalle nuvole: vediamo quali possono essere dei consigli preziosi per regali di laurea.

Parla agli invitati del regalo che vorresti solo ed esclusivamente nel caso in cui tu abbia aperto una lista regalo presso uno specifico negozio, oppure online: questa soluzione è davvero perfetta se hai un preciso obiettivo, come ad esempio quello di raccogliere dei soldi per fare un bel viaggio, oppure per comprare qualcosa che hai sempre desiderato.

Magari nel mentre contatti tramite Facebook o WhatsApp i tuoi amici per invitarli alla tua festa, cogli l’occasione per dir loro che hai aperto una lista regalo.

Se non hai aperto una lista regalo, invece, non toccare affatto l’argomento: a tutti noi piacerebbe ricevere una cosa piuttosto che un’altra, ma chiedere un regalo non è delicato, non è carino.

D’altronde alla tua festa di laurea non mancheranno certamente i tuoi amici più stretti, e se coinvolgeranno anche gli altri invitati sapranno sicuramente indirizzare il gruppo verso la scelta di un regalo coerente con ciò che più desideri!

Commenta con Facebook!
Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •